EMERGENZA SICCITA’ – DANNI ALLE PRODUZIONI AGRICOLE

ATTENZIONE – AGGIORNAMENTO del 08.09.2022 D.L. 9 agosto 2022, n. 115 – Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali – Ridefinizione termine e modalità per la trasmissione delle segnalazioni dei danni alle produzioni agricole. – LEGGI

Il Decreto Legge 9 agosto 2022, n. 115 “Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali”, entrato in vigore il 10 agosto 2022, derogando da quanto previsto all’articolo 5, comma 4, del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, consente alle imprese agricole che hanno subito danni dalla siccità eccezionale manifestatasi a partire dal mese di maggio 2022 e che, al verificarsi dell’evento, non beneficiavano della copertura recata da polizze assicurative a fronte del rischio siccità, di poter accedere agli interventi previsti per favorire la ripresa dell’attività economica e produttiva di cui al medesimo articolo 5 del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102.

Il Comune è tenuto a fare da tramite tra le aziende e la Regione, raccogliendo i modelli di segnalazione. Successivamente provvederà alla loro trasmissione alla regione Piemonte; ogni chiarimento in merito alla compilazione del modello va richiesta direttamente alla Regione Piemonte – Direzione Agricoltura e Cibo.

Le aziende agricole dovranno entro il termine perentorio del 10/09/2022 provvedere a compilare il modello “Agricoltura_Siccità” in ogni sua parte e a consegnare lo stesso modello con le seguenti modalità

  1. a mano nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore 09,00 alle ore 13,00 presso l’ufficio protocollo del comune di Cerano;

oppure in alternativa

ALLEGATO: modello “Agricoltura Siccità” da compilare e consegnare con una delle modalità sopra descritte.